Autore Topic: Once upon a time in hollywood  (Letto 643 volte)

Offline yari

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 1275
  • Sesso: Maschio
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #30 il: Settembre 24, 2019, 08:03:17 »
Boh, io lo devo ancora vedere, ma visti i vari giudizi e l'idea del tipo di film, la cosa non mi entusiasma più di tanto :annoyed:.
Comunque la cerbiattona é anche la "Mia" di death note di netflix ;D ;D ;D

Offline Seph

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 11489
  • Sesso: Maschio
  • Monzese D.O.C.
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #31 il: Settembre 29, 2019, 15:45:06 »
Jino non l'hai ancora visto? Che ci dici

Offline Jin · Oh

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 9399
  • Sesso: Maschio
  • ♪__The Lunatic Is__♪ ♪___In My Head___♪
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #32 il: Settembre 30, 2019, 14:53:49 »
Jino non l'hai ancora visto? Che ci dici

Provvedo asap, sono alle prese con tanto di quel lavoro che non ho tempo di fare un cazzo, speriamo stasera. Il fatto che abbia schifato parecchi ovviamente fa crescere il mio interesse.
Il post soprascritto potrebbe non lasciare spazio ad altre argomentazioni.
-

Offline Jin · Oh

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 9399
  • Sesso: Maschio
  • ♪__The Lunatic Is__♪ ♪___In My Head___♪
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #33 il: Ottobre 01, 2019, 01:44:37 »
Visto e mi è piaciuto un casino. Gli ultimi 40 minuti sono bomba atomica. E prima di quelli cmq tutte le scene erano interessanti e mai inutili (se ci fate caso, nelle scene finali ritorna un pò tutto quello che ci era stato presentato lungo il film, dall'affinità tra Pitt e il cane al lanciafiamme), sicuramente è stata una boccata d'aria fresca dopo Hateful Eight che ho trovato polpettonaro e bolso da morire. Questo no, è originale, è insolito, è un viaggio dentro gli spaccati di vita a Hollywood, è confezionato quasi come se fosse un album da sfogliare e rivedere con la stessa fruizione di come si ascolta e riascolta un LP, lo puoi vedere per la trama in sè o per le singole scene che carosella, ognuna un piccolo documentario sul microcosmo hollywoodiano di quegli anni. Il dialogo con Pacino che fa capire come l'industria piloti la percezione della popolarità, le malizie sul set e i caratteri esuberanti dei registi, la bambina prodigio, il Mito (Bruce Lee in questo caso) che visto da vicino è un uomo come gli altri, praticamente denudato dalle idolatrie e presentato come un business-man anche lui. Ho trovato pertinenti e significative tutte le scene, per me quindi è promosso.  :D
Il post soprascritto potrebbe non lasciare spazio ad altre argomentazioni.
-

Offline RikkTheGaijin

  • Master of the Universe
  • Administrator
  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 23924
  • Sesso: Maschio
  • Io i settaggi Ultra ce li ho di default
    • My Artstation page
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #34 il: Ottobre 01, 2019, 04:16:38 »
Io ho visto solo la scena di Bruce Lee e mi ha fatto incazzare :-X

Offline The Cat

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 6514
  • Sesso: Maschio
  • Match it with a match !
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #35 il: Ottobre 01, 2019, 09:10:22 »
Io ho visto solo la scena di Bruce Lee e mi ha fatto incazzare :-X

Ma va' è spassosa e basta.

Jino, se ti è piaciuto qursto, guardati The tree of life.
La director's cut però, quella da 600 minuti...

"Interessante e mai inutile"... Bah

Offline Jin · Oh

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 9399
  • Sesso: Maschio
  • ♪__The Lunatic Is__♪ ♪___In My Head___♪
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #36 il: Ottobre 01, 2019, 09:54:50 »
Se vuoi scrivo che è una merda così sei contento.  ::) Mi sono divertito un casino a vederlo, mi sono piaciute tutte le scene.


Già il primo dialogo tra Pacino e Di Caprio è in pieno stile di Tarantino, ricorda il dialogo iniziale di Bastardi Senza Gloria. La vicenda inizia con quella scena, perchè Di Caprio rimarrà presto senza lavoro e deve trovare il modo per restare nel giro. Viene spiegato molte volte che per restare nel giro è quasi più importante coltivare le relazioni personali che non il mestiere, e grazie all'impresa finale viene fatto capire che la sua carriera continuerà, probabilmente in un film di Polanski. Quindi c'è un quest iniziale che viene risolto, e la trama principale è banalmente tutta qua. Però fa da pretesto per vedere tutto lo spaccato di Hollywood. Io ho adorato la scena di Bruce Lee perchè viene messo a nudo pure lui, è ovvio che molto del suo Mito veniva alimentato per marketing, al di là del suo talento purissimo. Ho adorato la bambina prodigio, che sarà pure irritante nel suo parlare da adulta ma dopotutto i bambini prodigio penso proprio che a Hollywood si atteggino in quel modo. Ho adorato la scena di quando girano con lei sul set e Di Caprio fa una prova d'attore pazzesca. Poi da quando Pitt arriva nella comune diventa ancora meglio: parte tutta la lunga scena in cui vuole parlare col tipo e non sai fino all'ultimo che fine abbia fatto, con il classico dialogo montato sulla tensione crescente, che poi sboccia in un reprise di Nebraska (infatti uno dei fake-movies si chiama Nebraska Jim) e funziona alla grande. L'assalto alla villa con Pitt in acido e Di Caprio con lanciafiamme... ma dai... come cazzo fate a dire che non succede nulla per tutto il film. Che cazzo avete visto? L'unica cosa che davvero non mi è piaciuta è stata il modo in cui ha dipinto gli hippie, nel senso che i fatti reali si sono svolti ben diversamente e ho trovato oltraggioso il fatto che li abbia dipinti come degli ebeti indecisi col coltello tremante in mano... tutta la sequenza finale è fatta per far ridere e divertire, per trattare una tragedia come quella rivisitandola in quel modo deve aver avuto parecchio pelo sullo stomaco.
Il post soprascritto potrebbe non lasciare spazio ad altre argomentazioni.
-

Offline Presidente

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 8805
  • Sesso: Maschio
  • Dalla morte...vedete di farvi trovare vivi.
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #37 il: Ottobre 01, 2019, 10:28:45 »
Dobbiamo farti conoscere Gabri.

Offline Jin · Oh

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 9399
  • Sesso: Maschio
  • ♪__The Lunatic Is__♪ ♪___In My Head___♪
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #38 il: Ottobre 01, 2019, 10:47:57 »
E' un cazzo di filmone, continuo a pensarci ancora adesso, il personaggio di Pitt è scritto così bene che esci dal cinema con la sensazione di aver saputo 1/10 delle cose che c'erano da sapere su di lui.  C'è un'aria spensierata e surreale per tutto il film che ho apprezzato un sacco. Non so se mi siano piaciute di più le locandine fake o il dialogo tra Bruce Dern e Brad Pitt. Di Caprio ad un certo punto inizia a coglionare come nel Lupo di Wall Street, loro due che tritano margarita sul divano sparlando di quelli che lavorano nel telefilm ("questo è una testa di cazzo" ;D) sono qualcosa di esuberante. Dopo il clima funerario e tedioso del film precedente questa per me è roba freschisshima.
Il post soprascritto potrebbe non lasciare spazio ad altre argomentazioni.
-

Offline Presidente

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 8805
  • Sesso: Maschio
  • Dalla morte...vedete di farvi trovare vivi.
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #39 il: Ottobre 01, 2019, 11:12:20 »
Sì ma funzionano le singole scene, non il tutto. Tra Pitt e DiCaprio alchimia a bomba, sicuro.

Offline Seph

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 11489
  • Sesso: Maschio
  • Monzese D.O.C.
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #40 il: Ottobre 01, 2019, 12:09:31 »
Sicuramente non ci capisco di cinema ma mi aspettavo un altro django/unglorious basterds/kill bill, che ho ritrovato solo nella scena finale. Questa mi è sembrata più una roba da cineforum, tipo che ne so, il mestiere delle armi di ermanno olmi  ;D

Offline Jin · Oh

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 9399
  • Sesso: Maschio
  • ♪__The Lunatic Is__♪ ♪___In My Head___♪
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #41 il: Ottobre 01, 2019, 12:13:18 »
Sì ma funzionano le singole scene, non il tutto. Tra Pitt e DiCaprio alchimia a bomba, sicuro.


Ma in realtà prova a pensare a come tutte le scene in realtà siano pertinenti col tema del film. Il dialogo iniziale ti fa capire che lui ha un problema, la scena di Bruce Lee ti fa capire quanto sia svalvolato il personaggio di Brad Pitt, la scena sul set ti fa capire che il personaggio di Di Caprio ha ancora la tecnica per affrontare il mestiere e il suo è solo un problema di relazioni, che riabiliterà nel finale. La scena di Tate al cinema è un mega-omaggio a lei, visto che l'ha scomodata per cucirci intorno la trama, e poi il catfight in cui si cimenta è quello che ha ispirato quelli di Kill Bill. Tra una sequenza e l'altra ci sono esercizi di puro stile (la scena delle insegne che si accendono) ma sono delle figate lo stesso. Diciamo che ho avuto la sensazione di un film sconnesso solo nel primo tempo, a film concluso mi tornava tutto.
Il post soprascritto potrebbe non lasciare spazio ad altre argomentazioni.
-

Offline Jin · Oh

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 9399
  • Sesso: Maschio
  • ♪__The Lunatic Is__♪ ♪___In My Head___♪
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #42 il: Ottobre 01, 2019, 13:49:20 »
Sicuramente non ci capisco di cinema ma mi aspettavo un altro django/unglorious basterds/kill bill, che ho ritrovato solo nella scena finale. Questa mi è sembrata più una roba da cineforum, tipo che ne so, il mestiere delle armi di ermanno olmi  ;D

Ma pure in Death Proof cazzeggiano per un'ora prima che succeda qualcosa.
Il post soprascritto potrebbe non lasciare spazio ad altre argomentazioni.
-

Offline Seph

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 11489
  • Sesso: Maschio
  • Monzese D.O.C.
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #43 il: Ottobre 01, 2019, 14:29:07 »
Non so, non sono film per me, ma evidentemente a molta gente piacciono. Cioè in un film mi aspetto che succeda qualcosa , prima o poi.
Ora basta con ste cazzate che si passa a Joker  ;D

Offline The Cat

  • Nabe Member
  • *****
  • Post: 6514
  • Sesso: Maschio
  • Match it with a match !
Re:Once upon a time in hollywood
« Risposta #44 il: Ottobre 01, 2019, 21:00:46 »
Sicuramente non ci capisco di cinema ma mi aspettavo un altro django/unglorious basterds/kill bill, che ho ritrovato solo nella scena finale. Questa mi è sembrata più una roba da cineforum, tipo che ne so, il mestiere delle armi di ermanno olmi  ;D

Ma pure in Death Proof cazzeggiano per un'ora prima che succeda qualcosa.

Ma ke minkia dici? ;D